Volumi 1 - 10 su 513. Volumi per pagina
  • English, Canadian, ANZAC & Indian armies in the great war – I soldati dell’Impero britannico nella Grande Guerra Quick View
    • English, Canadian, ANZAC & Indian armies in the great war – I soldati dell’Impero britannico nella Grande Guerra

    • 26,00
    • English & Commonwealth armies in the great war in full color from images of the most famous world archives. When you look at old black and white photos, the past seems very far away. This is especially apparent with First World War photographs. Soldiershop is proud to present in the 100th anniversary of the end of the First World War his project of colorized images of the WW1, the images featured not only the great battles of the war, but…
  • German & French armies in the great war – Soldati tedeschi e francesi nella grande guerra Quick View
    • German & French armies in the great war – Soldati tedeschi e francesi nella grande guerra

    • 26,00
    • When you look at old black and white photos, the past seems very far away. This is especially apparent with First World War photographs. Soldiershop is proud to present in the 100th anniversary of the end of the First World War his project of colorized images of the WW1, The images featured not only the great battles of the war, but also life on the home front, wartime industries, the hospitals, the advances in the field of technology and communications...…
  • 1915-1918 Italian pro & cons satire – 1915-1918 La satira pro e contro l’Italia Quick View
    • 1915-1918 Italian pro & cons satire – 1915-1918 La satira pro e contro l’Italia

    • 26,00
    • The book introduces the changing sources, intentions and themes of war propaganda and satira pro and versus the Italian intervention during the First World War. Through the best choice of satirical images of the main German or allied and national newspapers of the time. Il libro analizza le fonti, le tematiche e lo spirito della propaganda di guerra contro e pro l’intervento italiano nel conflitto mondiale. Lo fa attraverso una scelta galleria di immagini tratte dai più noto giornali satirici…
  • 1914-1918 German Wartime propaganda Quick View
    • 1914-1918 German Wartime propaganda

    • 26,00
    • The book introduces the changing sources, intentions and themes of war propaganda at the German home front before and during the First World War. Through the best choice of satirical images of the main German newspapers of the time we may see the symbolic parameters and ideals of Germany’s wartime identity. Il libro analizza le fonti, le tematiche e lo spirito della propaganda di guerra tedesca al fine di sostenere il fronte interno prima e durante la prima guerra mondiale.…
  • 1915-1918 La guerra italo-Austriaca – The Great war in color Italian & Austrian front Quick View
    • 1915-1918 La guerra italo-Austriaca – The Great war in color Italian & Austrian front

    • 26,00
    • When you look at old black and white photos, the past seems very far away. This is especially apparent with First World War photographs. Soldiershop is proud to present  in the 100th anniversary of the end of the First World War  his project of  colorized images of the WW1, The images featured not only the great battles of the war, but also life on the home front, wartime industries, the hospitals, the advances in the field of technology and communications...…
  • Le unità albanesi della seconda guerra mondiale Quick View
    • Le unità albanesi della seconda guerra mondiale

    • 19,90
    • Il 16 aprile 1939, presso il Quirinale, Vittorio Emanuele III ricevette la Corona d’Albania. Le sorti del “Paese delle Aquile” furono così unite a quelle d’Italia. Alle trasformazioni istituzionali si accompagnò l’incorporazione delle forze armate albanesi in quelle italiane. L’Albania riuscì a ricreare un autonomo ma piccolo esercito solo dopo l’Armistizio dell’8 settembre 1943. A partire da tale data i tedeschi, massimamente interessati al controllo del territorio e alla salvaguardia della neutralità dello Stato balcanico, si avvalsero del supporto di…
  • Treni blindati delle Repubbliche Baltiche Quick View
    • Treni blindati delle Repubbliche Baltiche

    • 19,90
    • I movimenti indipendentisti estone, lettone e lituano colsero l'occasione dello scoppio della Rivoluzione russa per rivendicare la propria identità nazionale, dichiarando l'indipendenza nel corso del 1918, a cui seguirono anni di sanguinose guerre con il neonato stato sovietico. Il dato comune a tutti e tre i conflitti, seguiti alla dichiarazione d'indipendenza delle tre Repubbliche Baltiche, fu la carenza di armi, leggere e pesanti, mezzi blindati e corazzati, autoveicoli e autocarri che interessarono i neonati eserciti. Un notevole contributo operativo, logistico…
  • Armored trains of the Baltic Republics Quick View
    • Armored trains of the Baltic Republics

    • 19,90
    • The Estonian, Latvian and Lithuanian independence movements seized the opportunity of the outbreak of the Russian Revolution to claim their national identity, declaring independence in 1918, which was followed by years of bloody wars with the newborn Soviet state. The common datum to all three conflicts, following the declaration of independence of the three Baltic Republics, was the shortage of weapons, light and heavy, armored and armored vehicles, cars and trucks, which affected the newborn armies. A significant contribution, operational,…
  • Italiani in Spagna 1936-1937 Quick View
    • Italiani in Spagna 1936-1937

    • 19,90
    • La scelta di Mussolini di intervenire dalla parte dei nazionalisti spagnoli nella Guerra Civile degli anni '30 fu principalmente legata all'atteggiamento della Francia che promise aiuti militari alla parte repubblicana, anche se alla fine i primi aerei stranieri ad entrare nel conflitto furono gli S.81 italiani. L'Italia fascista temeva l'installazione duratura di un regime del Fronte Popolare in Spagna, che avrebbe avuto l'effetto di rafforzare l'asse Parigi-Madrid, mentre l'Italia stava al tempo diplomaticamente isolata in seguito alle sanzioni decretate dalla…
  • Italians in Spain 1936-1937 Quick View
    • Italians in Spain 1936-1937

    • 19,90
    • Mussolini's decision to help the Spanish Nationalist side in the Civil War of the 1930s was mainly linked to the attitude of France, which promised military aid to the Republican side, although in the end the first foreign aircraft to enter the conflict were Italian S.81s. Fascist Italy feared the lasting installation of a Popular Front regime in Spain, which would have had the effect of strengthening the Paris-Madrid axis, while Italy was at the time diplomatically isolated as a…
  • Carri armati “partigiani” Quick View
    • Carri armati “partigiani”

    • 19,90
    • Per le forze partigiane italiane l'utilizzo di mezzi blindati fu veramente sporadico, ad eccezione degli ultimi frangenti di guerra. Soprattutto nei giorni dell'insurrezione, infatti, i partigiani italiani riuscirono ad impadronirsi di carri armati di produzione italiana, sia catturandoli ad unità italiane e tedesche, sia prelevandoli direttamente dalle fabbriche, spesso grazie alla complicità con la Resistenza degli operai che lavoravano in questi opifici. Nei concitati momenti dell'insurrezione, convenzionalmente fissata al 25 aprile 1945, molti furono i casi di veicoli depredati e…
  • Partisan tanks Quick View
    • Partisan tanks

    • 19,90
    • For the Italian partisan forces the use of armored vehicles was really sporadic, with the exception of the last moments of the war. Especially in the days of the insurrection, in fact, the Italian partisans were able to take possession of Italian tanks, either by capturing them from Italian and German units, or by taking them directly from the factories, often thanks to the complicity with the Resistance of the workers who worked in these factories. In the agitated moments…
  • Reparti corazzati delle repubbliche baltiche Estonia-Lettonia-Lituania Quick View
    • Reparti corazzati delle repubbliche baltiche Estonia-Lettonia-Lituania

    • 19,90
    • Dopo aver dichiarato l’indipendenza nel corso del 1918, le neonate forze armate dell’Estonia, della Lettonia e della Lituania riuscirono a sconfiggere l’Armata Rossa. Durante la guerra furono costituiti i primi reparti corazzati, dotati di mezzi conquistati al nemico o consegnati dai britannici. Terminato il conflitto, quei reparti iniziali vennero potenziati con l’acquisto di carri armati e autoblindo, fino a costituire delle componenti blindo-corazzate successivamente inglobate dai sovietici nel 1940, dopo l’annessione all’Unione Sovietica. Di Carlo Cucut, 100 pagine In italiano…
  • Armored units of the Baltic republics Estonia-Latvia-Lithuania Quick View
    • Armored units of the Baltic republics Estonia-Latvia-Lithuania

    • 19,90
    • After declaring independence in 1918, the fledgling armed forces of Estonia, Latvia and Lithuania managed to defeat the Red Army. During the war, the first armored units were formed, equipped with vehicles conquered from the enemy or handed over by the British. After the conflict, those initial departments were strengthened with the purchase of tanks and armored cars, to form armored-armored components subsequently incorporated by the Soviets in 1940, after the annexation to the Soviet Union. By Carlo Cucut, 100…
  • Carristi italiani nel Dodecaneso 1940-1945 Quick View
    • Carristi italiani nel Dodecaneso 1940-1945

    • 19,90
    • Nelle isole del Dodecaneso negli anni '40 del secolo scorso fu inviato un piccolo reparto di Carristi italiani, il CCCXII Battaglione Carri Misto dell'Egeo, un reparto sconosciuto e dimenticato, del quale esiste scarsissima documentazione ufficiale. Nonostante non abbia preso parte a scontri bellici, a causa dell'isolamento a cui furono condannate le Isole italiane dell'Egeo, se non all'invasione di Creta del 1941, questo reparto fu toccato da dolore e morte dopo l'Armistizio, quando la quasi totalità dei Carristi fu fatta prigioniera…
  • Italian tankers in the Dodecanese 1940-1945 Quick View
    • Italian tankers in the Dodecanese 1940-1945

    • 19,90
    • In the 40's of the last century, a small unit of Italian tankers was sent to the islands of the Dodecanese, the CCCXII Mixed Tank Battalion of the Aegean, an unknown and forgotten unit, of which there is very little official documentation. Despite not having taken part in the war clashes, due to the isolation to which the Italian Aegean Islands were condemned, if not the invasion of Crete in 1941, this department was touched by pain and death after…
  • I miei anni con la Legione “Tagliamento” 1943-1945 Quick View
    • I miei anni con la Legione “Tagliamento” 1943-1945

    • 19,90
    • La 1ª Legione d’Assalto M “Tagliamento” è indubbiamente uno dei più controversi reparti delle Forze Armate della Repubblica Sociale Italiana, unità duramente impegnata esclusivamente nella lotta contro i partigiani, contro i quali operò una feroce repressione e che, di conseguenza, subì un’altrettanta feroce reazione partigiana. Questo volume nasce da anni di ricerche e dalle riflessioni di un reduce della Legione: non ha la pretesa di essere una monografia approfondita sulla storia del reparto, ma ha l’ambizione di cercare di fornire…
  • Fotoricordi di un giovane carrista 1940-1943 Quick View
    • Fotoricordi di un giovane carrista 1940-1943

    • 19,90
    • Un vantaggio, per gli appassionati e studiosi dei due conflitti mondiali, è che si tratta di guerre molto documentate, nelle quali su quasi ogni fronte e per quasi ogni scontro, anche quelli di minore importanza, non sono mancati i fotografi, sia ‘di mestiere’ che dilettanti. Questo ha voluto dire una mole grandiosa di negativi fotografici, anche per quello che riguarda i nostri soldati. Ormai sono passati così tanti anni che molto probabilmente è raro ormai trovare immagini inedite, ne sono…
  • Le bombe dell’USAAF sull’Italia Quick View
    • Le bombe dell’USAAF sull’Italia

    • 19,90
    • Trascinati con forza dal Giappone nel Secondo Conflitto Mondiale, gli Stati Uniti d’America nel 1942 incrementarono gradualmente la loro presenza anche nel bacino del Mediterraneo. Qui, fino ad allora la bilancia del conflitto era rimasta sempre in bilico tra le forze dell’Asse e quelle Britanniche e del Commonwealth. L’innovazione tecnologica e la corsa agli armamenti messa in campo dall’industria bellica statunitense fece sì che rapidamente anche le sorti del conflitto dell’area del Mediterraneo cambiassero radicalmente a favore delle forze Alleate.…
  • USAAF bombs on Italy Quick View
    • USAAF bombs on Italy

    • 19,90
    • Dragged forcefully by Japan into the Second World War, the United States of America in 1942 gradually increased its presence also in the Mediterranean basin. Here, until then, the balance of the conflict had always been in the balance between the Axis forces and the British and Commonwealth ones. Technological innovation and the arms race put in the field by the American war industry meant that quickly the fate of the conflict in the Mediterranean area changed radically in favor…
  • I reparti corazzati finlandesi Quick View
    • I reparti corazzati finlandesi

    • 19,90
    • DISPONIBILE VENERDÍ 12 NOVEMBRE: PRE-ORDINALO ORA! Dopo aver ottenuto l'indipendenza nel 1917, la Finlandia cadde in una guerra civile durata 3 mesi, al termine della quale il fronte formato da repubblicani, conservatori e monarchici mise in fuga gli avversari socialisti e comunisti. Iniziò così la costituzione dell'Esercito Finlandese (Suomen Armeija), basato sulla coscrizione e, purtroppo, scarsamente armato. Il Corpo Corazzato Finlandese può far risalire la sua origine al 1919, quando il 15 luglio fu costituito il Reggimento Carri, con carri…
  • The Finnish armored units Quick View
    • The Finnish armored units

    • 19,90
    • AVAILABLE NEXT 12th OF NOVEMBRE: PRE-ORDER IT NOW! After gaining independence in 1917, Finland fell into a three-month civil war, at the end of which the front formed by republicans, conservatives and monarchists put socialist and communist opponents to flight. Thus began the constitution of the Finnish Army (Suomen Armeija), based on conscription and, unfortunately, poorly armed. The Finnish Armored Corps can trace its origin back to 1919, when the Tank Regiment was formed on July 15, with FT-17 tanks.…
  • Il gruppo corazzato del “Leoncello” Quick View
    • Il gruppo corazzato del “Leoncello”

    • 19,90
    • Reparto che ha sempre suscitato curiosità ed interesse, il Gruppo Corazzato del "Leoncello" fu una delle poche unità corazzate dalla Repubblica Sociale Italiana, l'unica della specialità Carrista. Sino a pochi anni fa le informazioni relative a questo reparto erano scarsissime ed erano deducibili solamente da alcuni brevissimi stralci di un volume autobiografico di Gian Carlo Zuccaro, comandante del "Leoncello", e dalla breve sintesi storica presentata da Giorgio Pisanò nella sua famosa opera degli anni '60 "Gli ultimi in Grigioverde", sintesi…
  • Armored group “Leoncello” Quick View
    • Armored group “Leoncello”

    • 19,90
    • An armored unit that has always aroused curiosity and interest, the Armored Group of the "Leoncello" was one of the few armored units of the Italian Social Republic, the only one of the Tanker specialty. Until a few years ago, the information relating to this department was very scarce and could only be deduced from some very short excerpts from an autobiographical volume by Gian Carlo Zuccaro, commander of the "Leoncello", and from the brief historical summary presented by Giorgio…
  • Road to Rome – Scatti e memorie di un rhodesiano nella RAF Quick View
    • Road to Rome – Scatti e memorie di un rhodesiano nella RAF

    • 19,90
    • Nell’estate del 1943, le forze Alleate si accingevano a conquistare l’Europa. Attraverso l’Operazione Husky, migliaia di giovani di diverse unità militari, tutte facenti capo all’alleanza anglo-americana, ma di diverse nazionalità, sbarcarono in Sicilia. Tra di essi c’era un giovane fotografo rhodesiano, Algernon de Blois Spurr, arruolatosi nella Southern Rhodesian Air Force, che insieme al suo reparto aereo, il 55 Squadron della Royal Air Force britannica, risalì tutto lo stivale, in un viaggio che terminò a Roma nell’estate del 1944. La…

ULTIME NOVITA'