Volumi 1 - 5 su 5. Volumi per pagina
  • Niente di più prezioso
    • Niente di più prezioso
    • 12,00
    • Dal relitto di un'imbarcazione mercantile settecentesca, riemergono le pagine di un diario di bordo, e con esse, la storia misteriosamente spezzata del ramo di un' antica famiglia di gioiellieri. Anna, la sua ultima erede, intraprenderà la difficile lettura di questi fogli, ed incontrerà, durante la ricerca, due fratelli, uno ingegnere navale e l'altro professore di lettere, che le offriranno il loro aiuto. Alla fine di questo lungo lavoro, fatto di consultazioni minuziose in biblioteche ed archivi di stato, ma anche…
  • Stella mattutina
    • Stella mattutina
    • 6,99
    • “Stella Mattutina, del 1921 è nei fatti un romanzo autobiografico della stessa Autrice. Pieno zeppa di ricordi, basati principalmente sui dialoghi con la madre. La Negri passò l’infanzia nella portineria del palazzo dove la nonna, Peppina Panni, lavorava come custode presso la nobile famiglia Barni, legata un tempo al celebre mezzosoprano Giuditta Grisi, fino alla morte della quale era stata governante la nonna Peppina.” Ada Negri pagine 172
  • Il processo e l’assoluzione di “Mafarka il Futurista”
    • Il processo e l’assoluzione di “Mafarka il Futurista”
    • 6,99
    • In piena bagarre futurista, l’ideologo, il mentore il “capo” del movimento Filippo Tommaso Marinetti venne formalmente accusato di oltraggio al pudore a causa del suo testo “Mafarka il Futurista”. Marinetti, in sua difesa chiese aiuto a tutta quella pletora di amici e discepoli che allora lo circondavano e lo veneravano. Egli per l’occasione mobilitò alcuni dei più celebri avvocati milanesi del tempo che lo seguissero durante il processo, che ebbe luogo nell’ottobre del 1910 davanti a un folto pubblico di…
  • Vecchie e nuove storie
    • Vecchie e nuove storie
    • 6,99
    • In questo volumetto di racconti, pubblicato nel 1895, De Marchi ne dipinge davvero di ogni colore: ci mette un po’ di sangue, qualche schizzo di fango, il biancore dei paesaggi innevati e il verde delle campagne attorno alla città. Aggiunge la ruggine di qualche malaffare, ma bilancia con chiari tocchi d’umorismo e un impianto scenico sempre ben definito e accattivante. Emilio de Marchi 164 pagine
  • Niente di più prezioso
    • Niente di più prezioso
    • 4,99
    • Dal relitto di un'imbarcazione mercantile settecentesca, riemergono le pagine di un diario di bordo, e con esse, la storia misteriosamente spezzata del ramo di un' antica famiglia di gioiellieri. Anna, la sua ultima erede, intraprenderà la difficile lettura di questi fogli, ed incontrerà, durante la ricerca, due fratelli, uno ingegnere navale e l'altro professore di lettere, che le offriranno il loro aiuto. Alla fine di questo lungo lavoro, fatto di consultazioni minuziose in biblioteche ed archivi di stato, ma anche…
Chiudi il menu

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando a navigare in questo sito acconsenti implicitamente al loro uso. Se non intendi accettare i cookies, puoi disabilitarli tramite le funzioni del tuo browser oppure puoi uscire dal sito... Se prosegui nella navigazione, se clicchi o scrolli, accetti esplicitamente di ricevere i cookies da questo sito.

Dimmi di più
×

Carrello