Volumi 1 - 4 su 4. Volumi per pagina
  • Civitates orbis terrarum
    • Civitates orbis terrarum

    • 29,00
    • One of the first atlases in history was created by Georg Braun in 1572, thanks to technological improvements and new geographical discoveries: modern cartography was rising at the same time with mankind during Renaissance. In this first volume dedicated to Civitates Orbis Terrarum are reported the 80 plates describing Italy, from north to south, and following the navigation through the Mediterranean Sea’s costs. We invite you to a trip where you can explore and recognize familiar cities and towns, but…
  • Sotto il segno del Leone
    • Sotto il segno del Leone

    • 4,99
    • Succede che una Federazione Sportiva decida di celebrare la figura di un suo ex Presidente, del quale ricorre il centenario della nascita. E succede che il cronista che si incarica del lavoro di ricostruzione biografica si imbatta in un personaggio inatteso: figlio di un artista, cresciuto secondo l’ideologia Fascista, divenuto militare nelle truppe coloniali africane, poi ufficiale nella seconda Guerra Mondiale. Durante la Guerra Civile è partigiano e, mentre svolge funzioni di collegamento tra l’esercito regolare americano e il Comitato…
  • L’Italia di Don Matteo
    • L’Italia di Don Matteo

    • 4,99
    • Don Matteo è una serie televisiva1 italiana trasmessa da Rai 1 a partire dal 7 gennaio 2000. È prodotta dalla Lux Vide di Matilde e Luca Bernabei in collaborazione con Rai Fiction. La serie nasce sul finire degli anni novanta da un’idea del regista cinematografico Enrico Oldoini, ed è prodotta dalla Lux Vide S.p.A. di Matilde e Luca Bernabei in collaborazione con Rai Fiction. Il protagonista Don Matteo Minelli-Bondini, sacerdote-detective che si ispira a Padre Brown di Gilbert Keith Chesterton,…
  • Piero di Cosimo – L’ingegno strano e fantastico
    • Piero di Cosimo – L’ingegno strano e fantastico

    • 6,99
    • Fatta eccezione per il viaggio giovanile a Roma, che lo portò a lavorare nientemeno che nella Cappella Sistina, non ci furono spostamenti nella vita di Piero di Cosimo; almeno così pare. Un pittore stretto alla sua bottega, nella quale però passò una buona parte della cultura fiorentina del suo tempo e che lì trovò degno ritratto in dipinti spesso enigmatici, pieni di simboli e figure allegoriche. Il sapere classico, che in quel tempo trovava nuova vita grazie agli intensi studi…