San Marco vive, viva San Marco

2,99

In questa narrazione ucronica s’immagina che nel 1715 (punto principale di divergenza dalla timeline reale) la Repubblica di Venezia riesca a conservare la Morea (Pelopponeso) strappata ai Turchi nella guerra del 1684-1687 a costo di enormi sacrifici. La Morea resta sotto il dominio veneziano anche grazie al taglio dell’Istmo di Corinto, opera portata a termine dalla Serenissima nel 1714, contemporaneamente ad una modernizzazione e rafforzamento della flotta (punti secondari di divergenza dalla timeline reale). Da questo momento si sviluppa una storia alternativa che vede la Serenissima non soccombere nel 1797, ma conservare l’indipendenza fino ai giorni nostri. Si dipaneranno quindi curiosi intrecci e sovrapposizioni con personaggi ed avvenimenti della nostra realtà. Il quadro finale che ne esce è quello di una timeline complessivamente “positiva”, in cui Venezia non commette gli errori e gli orrori (o ne commette meno) in cui cade l’Italia appartenente alla linea del tempo nella quale viviamo. Buona lettura…

COD: E AS-013 Categoria:

Disponibile

Aggiungilo alla tua Wishlist
Aggiungilo alla tua Wishlist

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.