Volumi 11 - 20 su 55. Volumi per pagina
  • The Austrian army 1805-1809 – Vol. 1 The infantry
    • The Austrian army 1805-1809 – Vol. 1 The infantry
    • 29,00
    • The austrian imperial-royal army during the napoleonic wars 1805-1809 vol. 1 Even when a History writer would have wanted to celebrate, maybe the greatest European power (on land), namely the Austrian Empire, he certainly would not had chosen the terrible year 1809. What for the military apparatus in Vienna could have been a beginning of a Great Military Reform, the triumph of the Generalissimus Archduke Charles, became one of the worst nightmares of Habsburg history. In short, after a series…
  • L’esercito prussiano di Federico il Grande
    • L’esercito prussiano di Federico il Grande
    • 25,00
    • “La corona è soltanto un cappello che lascia passare la pioggia” Il cupo tuono dei cannoni risuonò nella piana spoglia che circondava il villaggio di Rossbach intorno alle 15.00. L’attacco colse di sorpresa l’esercito austro-francese, i cui generali, Soubise e Hildburghausen, non si sarebbero mai aspettati un’offensiva del nemico nelle condizioni in cui versava: le forze del regno di Prussia consistevano in appena 22.000 uomini, poco più della metà di quelle avversarie. Eppure quel folle re prussiano, Federico II, che…
  • Der Lange Türkenkrieg (1593-1606) – La Lunga Guerra Turca vol. 2
    • Der Lange Türkenkrieg (1593-1606) – La Lunga Guerra Turca vol. 2
    • 20,00
    • La lotta per il Danubio: le guerre austro-ottomane del XVI secolo - Vol. 2 La guerra del 1593-1606 può essere considerata come l’episodio finale di un lungo duello fra Vienna e Istanbul iniziato dopo la battaglia di Mohács (1526). A seguito di quella vittoria, il sultano aveva esteso il suo controllo su due terzi dell’Ungheria e minacciava direttamente l’Austria, di fatto la sola potenza che gli si opponeva nella regione danubiana. La Porta cercò di estendere il controllo politico su…
  • L’esercito di Bisanzio in Italia (535-1071)
    • L’esercito di Bisanzio in Italia (535-1071)
    • 20,00
    • L’esercito di Bisanzio in Italia (535-1071) dalla riconquista giustinianea alla caduta di Bari Dopo la caduta dell’Impero Romano d’Occidente fu Costantinopoli a mantenere vive le vestigia e tradizioni romane. Dalla nuova capitale sul Bosforo, opulenta città e ricca di fascino, ripartirono i tentativi di ricostruire l’unità spezzata. Ci volle quasi un secolo per organizzare una valida spedizione militare con l’ambizione di riconquistare le antiche terre perdute e questo fu possibile grazie al governo di Giustiniano I. La guerra che ne…
  • L’esercito Piemontese 1848-1859 – Vol. 2 La Cavalleria
    • L’esercito Piemontese 1848-1859 – Vol. 2 La Cavalleria
    • 20,00
    • L’esercito piemontese alla vigilia della seconda guerra per l’indipendenza d’Italia 1849-1859 Vol. 2 la cavalleria Nel periodo storico universalmente riconosciuto come “Risorgimento italiano” un ruolo di primo piano venne ricoperto dall’Armata Sarda. Risorta nel periodo della restaurazione più come strumento per continuare a salvaguardare gli interessi della dinastia Sabauda che per essere un vero esercito nazionale , come tale fu sconfitta nella sua prima grande prova bellica durante le campagne del 1848-1849 condotte contro il meglio organizzato e potente esercito…
  • Der Lange Türkenkrieg (1593-1606) – La Lunga Guerra Turca (2a edizione 92 pagine full color)
    • Der Lange Türkenkrieg (1593-1606) – La Lunga Guerra Turca (2a edizione 92 pagine full color)
    • 29,00
    • La lotta per il Danubio: le guerre austro-ottomane del XVI secolo (2a edizione estesa su 92 pagine full color) La guerra del 1593-1606 può essere considerata come l’episodio finale di un lungo duello fra Vienna e Istanbul iniziato dopo la battaglia di Mohács (1526). A seguito di quella vittoria, il sultano aveva esteso il suo controllo su due terzi dell’Ungheria e minacciava direttamente l’Austria, di fatto la sola potenza che gli si opponeva nella regione danubiana. La Porta cercò di…
  • Der Lange Türkenkrieg (1593-1606) – La Lunga Guerra Turca
    • Der Lange Türkenkrieg (1593-1606) – La Lunga Guerra Turca
    • 20,00
    • La lotta per il Danubio: le guerre austro-ottomane del XVI secolo (2a edizione estesa su 92 pagine full color) La guerra del 1593-1606 può essere considerata come l’episodio finale di un lungo duello fra Vienna e Istanbul iniziato dopo la battaglia di Mohács (1526). A seguito di quella vittoria, il sultano aveva esteso il suo controllo su due terzi dell’Ungheria e minacciava direttamente l’Austria, di fatto la sola potenza che gli si opponeva nella regione danubiana. La Porta cercò di…
  • L’esercito del Regno di Napoli 1806-1815 – Vol. 1 la fanteria
    • L’esercito del Regno di Napoli 1806-1815 – Vol. 1 la fanteria
    • 20,00
    • L'Esercito del Regno di Napoli, attivo durante il decennio napoleonico francese, fu una forza armata di terra che prese parte, al fianco della Grande Armata, a molte delle principali campagne delle guerre napoleoniche. Con l'occupazione napoleonica del 1806 il trono napoletano venne affidato in un primo momento a Giuseppe Bonaparte, fratello di Napoleone. Dal 1808, fino al 1815, il trono napoletano fu occupato invece da Gioacchino Murat, uno dei più brillanti comandanti militari dell'impero napoleonico, nonchè cognato di Napoleone avendone…
  • Le Forze armate della RSI 1943-1945 (Colored edition)
    • Le Forze armate della RSI 1943-1945 (Colored edition)
    • 29,00
    • NUOVA EDIZIONE  Full color e pagine in più. Dopo l'armistizio di Cassibile del settembre 1943 Il proposito di "continuare la guerra" fu alla base di buona parte dei soldati e generali avversi a tradire l'alleato tedesco. Esso fu una costante sempre presente nella natura del fascismo repubblicano fino dalla sua fondazione. Durante i colloqui svoltisi al Quartier generale del Fuhrer, Mussolini e Hitler concordarono quindi la formazione di un nuovo esercito fascista: Hitler aveva intenzione, inizialmente, di far istituire un'armata…
  • Le Forze armate della RSI 1943-1945
    • Le Forze armate della RSI 1943-1945
    • 20,00
    • PRIMA EDIZIONE Dopo l'armistizio di Cassibile del settembre 1943 Il proposito di "continuare la guerra" fu alla base di buona parte dei soldati e generali avversi a tradire l'alleato tedesco. Esso fu una costante sempre presente nella natura del fascismo repubblicano fino dalla sua fondazione. Durante i colloqui svoltisi al Quartier generale del Fuhrer, Mussolini e Hitler concordarono quindi la formazione di un nuovo esercito fascista: Hitler aveva intenzione, inizialmente, di far istituire un'armata di circa 10 o 15 divisioni,…