Volumi 261 - 270 su 299. Volumi per pagina
  • Le Artiglierie del Regio Esercito nella seconda guerra mondiale
    • Le Artiglierie del Regio Esercito nella seconda guerra mondiale
    • 27,00
    • In questo volume vengono trattati tutti i pezzi d’artiglieria di produzione nazionale, straniera e di preda bellica utilizzati dal Regio Esercito, in organico ai Reggimenti di Artiglieria Divisionale ed ai Raggruppamenti di Corpo d’Armata e di Armata, illustrandone in schede sintetiche ma esaustive le principali caratteristiche tecniche, permettendone un confronto immediato con le artiglierie degli altri eserciti, e l’impiego che ne è stato fatto sui diversi teatri. Il volume è corredato da centoventi immagini, molte delle quali inedite, provenienti dai…
  • Guadalajara 1937
    • Guadalajara 1937
    • 25,00
    • La disfatta che non ci fu... Nel presente lavoro si esamina lo svolgimento della battaglia di Guadalajara, le operazioni, le perdite delle due parti, basata sulle cifre e sui documenti d’archivio e i diari di guerra delle unità del C.T.V. conservati presso l’Archivio Storico dello Stato Maggiore dell’Esercito. Ne esce un quadro della battaglia ben diverso da quanto presentato dalla storiografia ufficiale. Seconda edizione riveduta e corretta nonché arricchita di nuove immagini e appendici... Anche in eBook!
  • Tembien
    • Tembien
    • 27,00
    • Note di un Legionario della “28 Ottobre” in Africa orientale. Per comprendere l’importanza del presente saggio non si puòprescindere dalla formazione culturale dell’autore, Biagio Pace:professore universitario e deputato, combatté in Africa Orientale come Seniore della M.V.S.N., comandante di una Compagnia Mitraglieri, e in tale veste partecipò alla difesa di passo Uarieu,legandosi con una forte amicizia con Filippo Tommaso Marinetti, inquadrato nello stesso reparto. Il lavoro di Pace sulla battaglia del Tembien, con la sua rievocazione degli scontri a Celicot, Debrì,…
  • Artigliere d’assalto
    • Artigliere d’assalto
    • 25,00
    • Il diario di guerra di un ufficiale della StuG-Brigade 276 sul fronte dell'est, 1944-1945. Poche sono le memorie dell’artiglieria d’assalto, specialità composta quasi interamente di volontari e responsabile della distruzione di più di 30.000 mezzi corazzati avversari durante la seconda guerra mondiale. Questo diario descrive le azioni del Leutnant Alfred Regeniter, comandante di una Batteria di Sturmgeschütz III nella 276. Sturgeschütz-Brigade durante i combattimenti in Lituania, Prussia orientale e occidentale nel 1944-1945. Anche in eBook!  
  • El Alamein – I carri della Littorio
    • El Alamein – I carri della Littorio
    • 25,00
    • Prima edizione digitale ampliata dell’introvabile libro di Dino Campini Eroismo e miserie a El Alamein del 1952, nella prima parte è presentata la storia del IV Battaglione Carri M della Divisione Corazzata “Littorio” durante la battaglia di El Alamein come narrata dall’autore, che fu al comando dei Carri M 14/41 del Battaglione e dei suoi valorosi Ufficiali e equipaggi, mentre nella seconda parte sono riportate le vicende degli altri reparti corazzati della Divisione, sia organici a essa durante la battaglia…
  • Soldat – Il diario di un soldato tedesco nella seconda guerra mondiale
    • Soldat – Il diario di un soldato tedesco nella seconda guerra mondiale
    • 25,00
    • Il diario di Wilhelm Prüller, membro di un reparto di fanteria motorizzata della 9. Panzer-Division, permette al lettore di dare uno sguardo unico nell’esperienza di guerra di un soldato della Wehrmacht altamente addestrato e motivato, attraverso il vivido resoconto delle innumerevoli e aspre battaglie condotte da Prüller in prima linea dagli anni della trionfante Blitzkrieg in Polonia, Francia e Balcani ai combattimenti nelle steppe della Russia, sino alla disperata difesa del Reich.In appendice numerose foto b/n. Anche in eBook!
  • Giacomo Costantino Beltrami, alla scoperta delle sorgenti del Mississipi
    • Giacomo Costantino Beltrami, alla scoperta delle sorgenti del Mississipi
    • 29,00
    • Giacomo Costantino Beltrami (Bergamo, 1779 – Filottrano, 1855) mitico esploratore e patriota italiano. Furono proprio le sue doti di esploratore, unite ad un incredibile coraggio e spirito d’avventura, a permettergli di scoprire le sorgenti del fiume Mississippi, dove nessun pioniere era mai riuscito ad arrivare prima, percorrendo a ritroso i quasi 4000 km del fiume più lungo di tutte le Americhe. Parecchi anni più tardi queste terre da lui scoperte gli tributarono i giusti meriti, intitolandogli sia l’omonima contea dell’attuale…
  • Rodolfo di Colloredo: un Feldmaresciallo italiano nella Guerra dei Trent’anni
    • Rodolfo di Colloredo: un Feldmaresciallo italiano nella Guerra dei Trent’anni
    • 25,00
    • Rodolfo di Colloredo (1585-1657). 1585, alli 2 novembre essendo l’imperador Rodolfo retirato in Brandais per sospetto di peste, lontan due leghe di Pragha con pochissima corte, et essendo con questi pochi il signor Lodouicho camerier di Sua Maestà Cesarea la signora Perla sua moglie fece un figliol Maschio qual fu tenuto a battesimo da sua Maestà et fu chiamato Ridolfo et Mario… Il futuro Feldmaresciallo, nato il 2 novembre dell’anno 1585 a Brandeis sull’Elba (odierna Brandys sul Labem) in Boemia,…
  • Mahler – Ich bin der welt abhanden gekommen (English version)
    • Mahler – Ich bin der welt abhanden gekommen (English version)
    • 27,00
    • Ich bin der Welt abhanden gekommen (I’m lost now for the world) I chose the figure of Gustav Mahler as my study on Mahler’s extraordinary epigraph is amongst the best written. The highlight of the entire collection is the wonderful Ruckertlieder. This quotation summarize and reflects the personal anxieties of Gustav Mahler: I’m lost now for the world, where before I had wasted a lot of time; for a long time no one has heard of me, and maybe they…
  • Mahler – Ich bin der Welt abhanden gekommen
    • Mahler – Ich bin der Welt abhanden gekommen
    • 25,00
    • Tutto quanto avreste voluto saper su Gustav Mahler. La vita, l'uomo e la sua musica. Libro arricchito da una interessante e per molti aspetti inedita iconografia del grande musicista austriaco. Gustav Mahler - Compositore e direttore d’orchestra austriaco nato a Kalište in Boemia, 1860, e morto a Vienna nel 1911. Sensibile interprete di un mondo in crisi e prossimo alla dissoluzione, Mahler portò il linguaggio romantico a uno sviluppo estremo, facendo da apripista allo sviluppo della dodecafonia da parte dei…
Chiudi il menu

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando a navigare in questo sito acconsenti implicitamente al loro uso. Se non intendi accettare i cookies, puoi disabilitarli tramite le funzioni del tuo browser oppure puoi uscire dal sito... Se prosegui nella navigazione, se clicchi o scrolli, accetti esplicitamente di ricevere i cookies da questo sito.

Dimmi di più
×

Carrello