Volumi 1 - 10 su 33. Volumi per pagina
  • Vi racconto Austerlitz Quick View
    • Vi racconto Austerlitz

    • 29,00
    • Ancora Austerlitz? Già, ancora Austerlitz. Ormai è stato detto e raccontato tutto di quella celebre battaglia del 2 dicembre 1805, che rappresenta uno dei momenti apicali del "genio" di Bonaparte. La battaglia di Austerlitz è stata enfatizzata come la battaglia dei Tre Imperatori, l'ultimo dei quali, considerato in Europa un"parvenu", era proprio Napoleone. Fu una della battaglie che ebbero l'onore di dare il nome ad una delle più importanti stazioni ferroviarie di Parigi, Gare de Austerlitz, per l'appunto; oltre a…
  • All about Austerlitz Quick View
    • All about Austerlitz

    • 29,00
    • Austerlitz again? Yes, Austerlitz again! By now everything has been said and told about that famous battle of December, 2, 1805, which represents one of the zenith of Bonaparte's "genius". The battle of Austerlitz has been emphasized as the battle of the Three Emperors, the last of which, considered in Europe a "parvenu", was Napoleon himself. It was one of the battles that had the honor of giving its name to one of the most important railway stations in Paris,…
  • Villers-Bocage: June 13, 1944 Quick View
    • Villers-Bocage: June 13, 1944

    • 29,00
    • Wittmann's triumph at Villers-Bocage On the 13th of June of 1944, in less than an hour, at least twelve tanks, fourteen armored vehicles, two guns and a scout carrier were destroyed by a single tank. This is the striking feat of Michael Wittmann, the most famous panzer commander of the Second World War. A sensational feat that galvanized even Hitler, who in fact awarded the German officer with the Knight’s Cross with Oak Fronds and Swords, the highest honor to…
  • Villers-Bocage 13 giugno 1944 Quick View
    • Villers-Bocage 13 giugno 1944

    • 29,00
    • Il trionfo dei Tiger a Villers-Bocage Quella giornata del 13 giugno 1944 in meno di un’ora almeno dodici  tank, quattordici veicoli corazzati, due cannoni e una scout carrier vengono distrutti da un solo carro armato. È l’eclatante impresa di Michael Wittmann, il più celebre comandante di panzer del secondo conflitto mondiale. Un’impresa clamorosa che galvanizzò persino Hitler che infatti consegnò all’ufficiale tedesco la Croce di Cavaliere con Fronde di Quercia e Spade, la massima onorificenza a cui un comandante di…
  • Le ultime battaglie degli Ostrogoti Quick View
    • Le ultime battaglie degli Ostrogoti

    • 29,00
    • Morto il grande Teodorico nel 526, il Regno Ostrogoto cadde in preda a contese successorie che offrirono il pretesto all’imperatore bizantino Giustiniano di poter intervenire in Italia nel 535 allo scopo di restaurare una situazione  che riportasse la penisola in ambito “romano”. Belisario fu il primo grande generale bizantino mandato a cercare di recuperare l’Italia. Questi vinse su tutti i campi fino all’avvento di Baduila detto Totila che a partire dal 541 invertì la tendenza riportando gli ostrogoti alla riscossa. Alla…
  • Berlin 1945 Quick View
    • Berlin 1945

    • 29,00
    • The Battle of Berlin (in German "Schlacht um Berlin") was the final clash in the European theater of World War II. Beginning on April 16, 1945, the Red Army launched the great attack on the Oder line to destroy the German forces defending the heart of Germany and conquer the capital of the Reich. After fierce fighting, heavy losses for both sides and some desperate attempts of resistance by the small and uneven German forces, the Soviets, with a clear…
  • Muti testimoni di una tragedia Quick View
    • Muti testimoni di una tragedia

    • 29,00
    • Muti testimoni di una tragedia è un libro di testimonianze, storie rese da oggetti raccolti dopo oltre 150 anni dalla battaglia combattuta a San Martino, a Solferino e a Medole in quella tragica giornata del 24 giugno 1859. Oggetti restituiti da quei luoghi dove si svolsero tutti gli scontri, oggetti che sono muti solo in apparenza, ma che in realtà hanno molto da raccontarci in merito a quel giorno. Palle da moschetto, granate da cannone, spolette d'artiglieria, fibbie, bottoni... Tutte…
  • Eylau 1807 Quick View
    • Eylau 1807

    • 27,00
    • La battaglia di Preussisch-Eylau, combattuta in condizioni climatiche estreme, sotto bufere di neve e temperature di molto inferiori allo zero tra la Grande Armée e i russi di Benningsen  l’8 febbraio 1807, è stata definita la più epica delle battaglie di Napoleone, quella che vide la carica di cavalleria più grande della storia, guidata da Murat alla testa di oltre diecimila cavalieri, ma anche la più controversa. Per la prima volta, dopo i trionfi di Ulm, Austerlitz e Jena, Napoleone…
  • Saturday night soldiers Quick View
    • Saturday night soldiers

    • 29,00
    • Durante la Grande Guerra sul fronte italiano, i due avversari, Italia ed Austria-Ungheria, si avvalsero spesso del supporto dei propri alleati.  Nel 1918 tutte le truppe germaniche furono ritirate a scaglioni dal fronte italiane, mentre inglesi e francesi rimasero in linea, spostandosi in primavera ed estate sull’altopiano di Asiago, nella zona di Cesuna (inglesi) e di cima Echar (francesi). Nell’occasione tali truppe furono determinanti nel fronteggiare l’ultimo violento attacco austriaco del giugno 1918. In autunno parte del contingente fu spostato…
  • Morat 1476 – La guerra all’ultimo sangue fra Carlo il Temerario e i confederati svizzeri Quick View
    • Morat 1476 – La guerra all’ultimo sangue fra Carlo il Temerario e i confederati svizzeri

    • 29,00
    • Le guerre borgognone furono un grande conflitto che vide da una parte Carlo il Temerario, duca di Borgogna e la dinastia dei Valois, sovrani francesi con l’astuto Luigi XI, in queste guerre la Confederazione svizzera fu pesantemente coinvolta e giocò un ruolo decisivo. La guerra vera e propria scoppiò nel 1474 e negli anni successivi il duca di Borgogna, Carlo, fu sconfitto ben tre volte sul campo di battaglia. Prima a Grandson, poi a Morat e alla fine trovando anche…
  • La battaglia di Anghiari 1440 – Dai Condottieri a Leonardo Quick View
    • La battaglia di Anghiari 1440 – Dai Condottieri a Leonardo

    • 29,00
    • Il 29 Giugno 1440, giorno di San Pietro, gli eserciti di Firenze e di Milano, guidati da Michelotto Attendolo e Giampaolo Orsini e da Niccolò Piccinino, si fronteggiarono nella pianura sotto Anghiari (indicata ancora adesso come "Piana della Battaglia"). Lo scontro si concluse al termine della giornata con la vittoria dei Fiorentini. La battaglia di Anghiari fu cruciale nella storia non solo della Toscana ma di tutta l’Italia del Rinascimento, e per la civiltà europea: quando il Duca di Milano abbandonò i territori in…
  • La battaglia di Montaperti – Vol. 2 Quick View
    • La battaglia di Montaperti – Vol. 2

    • 29,00
    • Storia e cronache di una battaglia del Duecento Opera unica su due volumi, realizzata da tre grandi esperti della storiografia e della iconografia del medioevo italiano! Con decine di immagini a colori e moltissime tavole a tutta pagina. La battaglia combattuta a Montaperti tra i guelfi di Firenze e i ghibellini di Siena, con cui combatterono molti cavalieri tedeschi, mandati da re Manfredi di Hohenstaufen, e gli esuli fiorentini di parte ghibellina capeggiati da Farinata degli Uberti nel settembre del…
  • La battaglia di Montaperti – Vol. 1 Quick View
    • La battaglia di Montaperti – Vol. 1

    • 29,00
    • Storia e cronache di una battaglia del Duecento. Opera unica su due volumi, realizzata da tre grandi esperti della storiografia e della iconografia del medioevo italiano! Con decine di immagini a colori e moltissime tavole a tutta pagina. La battaglia combattuta a Montaperti tra i guelfi di Firenze e i ghibellini di Siena, con cui combatterono molti cavalieri tedeschi, mandati da re Manfredi di Hohenstaufen, e gli esuli fiorentini di parte ghibellina capeggiati da Farinata degli Uberti nel settembre del…
  • Roma contro Roma Quick View
    • Roma contro Roma

    • 27,00
    • La morte di Nerone nel giugno del 68 dopo Cristo getta l'Impero di Roma nel caos e in una guerra civile senza precedenti. È l'anno dei Quattro Imperatori. Pretoriani e legionari eleggono i propri imperatori che si affronteranno in una lotta senza quartiere: Galba, Otone, Vitellio, Vespasiano. Un piccolo villaggio presso Cremona sarà per due volte il luogo dove si deciderà per due volte, a pochi mesi di distanza, il destino di Roma e del suo impero: Bedriacum. Qui, il…
  • La Guerra di Candia (1645-1669) – Vol. 2 Le campagne sul mare Quick View
    • La Guerra di Candia (1645-1669) – Vol. 2 Le campagne sul mare

    • 20,00
    • La guerra di Candia fu il luogo di confronto di due diversi modelli militari, quello occidentale e quello ottomano, fino ad assurgere nelle corti di tutta Europa a 'Campo di Marte' del continente. A noi contemporanei queste campagne mostrano una specifica peculiarità, in quanto rappresentano la prima 'guerra di materiali', ovvero un conflitto combattuto lontano dal territorio metropolitano dei due stati in lotta, molto simile, per fornire un esempio comprensibile a tutti, alle campagne nel Pacifico nel secondo conflitto mondiale;…
  • La Guerra di Candia (1645-1669) – Vol. 1 Assedi e operazioni campali Quick View
    • La Guerra di Candia (1645-1669) – Vol. 1 Assedi e operazioni campali

    • 20,00
    • La guerra di Candia fu il luogo di confronto di due diversi modelli militari, quello occidentale e quello ottomano, fino ad assurgere nelle corti di tutta Europa a 'Campo di Marte' del continente. A noi contemporanei queste campagne mostrano una specifica peculiarità, in quanto rappresentano la prima 'guerra di materiali', ovvero un conflitto combattuto lontano dal territorio metropolitano dei due stati in lotta, molto simile, per fornire un esempio comprensibile a tutti, alle campagne nel Pacifico nel secondo conflitto mondiale;…
  • La guerra civile longobarda e la battaglia di Cornate Quick View
    • La guerra civile longobarda e la battaglia di Cornate

    • 27,00
    • La battaglia di Coronate fu combattuta nel 689 nella piana presso l’Adda tra Cornate d’Adda (anticamente Coronate) e Trezzo sull’Adda tra l’esercito del re dei Longobardi Cuniperto e quello dell’usurpatore Alachis. Lo scontro fu vinto dal legittimo sovrano, mentre il suo avversario cadde sul campo; la sua sconfitta segnò la fine della fronda ariana dei duchi longobardi dell’Austria, che si opponeva alla politica filo-cattolica della dinastia bavarese cui apparteneva lo stesso Cuniperto, e spianò la strada alla definitiva conversione di…
  • La battaglia di Tornavento (1636): Mantova, Genova e la guerra dei 30 anni in Italia Quick View
    • La battaglia di Tornavento (1636): Mantova, Genova e la guerra dei 30 anni in Italia

    • 20,00
    • Il 22 giugno 1636, nei dintorni di Tornavento, tra gli Spagnoli che occupavano il Milanese, capitanati dal marchese di Leganes, e l'esercito invasore dei francesi, alleato deiPiemontesi e comandati dal maresciallo di Crequi, fu combattuta nell'ambito della Guerra dei Trent'Anni una sanguinosa battaglia che lasciò 2.000 morti nella brughiera. Una cronaca dettagliata di questo fatto d'armi si trova narrata diffusamente nell'Historia d'Italia di Girolamo Brusoni, edita nel 1656. Ogni anno l'evento è rievocato con una manifestazione folcloristica. Anche in eBook!…
  • La battaglia di Tannenberg 1410 Quick View
    • La battaglia di Tannenberg 1410

    • 20,00
    • Tannenberg non fu che la prima battaglia vinta contro l'Ordine poichè la meta ultima era in realtà la sede del Gran Maestro: il Castello di Marienburg (Malbork in polacco) e questa fortezza fu raggiunta solo il 25 luglio, ben 16 giorni dopo lo scontro a Tannenberg. Il fatto che la battaglia porti poi due nomi non fu un caso. Il luogo dove lo scontro si svolse era chiamato "collina degli abeti" (in tedesco Tannenberg), ma intorno ad esso c'era anche…
  • La battaglia di Desio 1277 Quick View
    • La battaglia di Desio 1277

    • 25,00
    • L’ascesa dei Visconti e la sconfitta dei Torriani Era una fredda notte del 21 gennaio 1277 quando una folta schiera d’armati, sui cui stendardi garriva la biscia viscontea, faceva inaspettatamente irruzione all’interno della cerchia murata del villaggio fortificato di Desio. A guidare gli incursori vi era l’arcivescovo di Milano Ottone Visconti, deciso a chiudere definitivamente la partita con i guelfi Torriani, signori, fino a quel momento, di Milano. Sebbene la battaglia si risolvesse in una serie di violenti scontri lungo…
  • La battaglia di Cortenuova (1237) e le ultime battaglie della Lega Lombarda Quick View
    • La battaglia di Cortenuova (1237) e le ultime battaglie della Lega Lombarda

    • 19,00
    • Nel XIII secolo Il Sacro Romano Impero è guidato da Federico II Hohenstaufen, soprannominato “Stupor Mundi”. Sotto la sua guida l’Europa medievale vive un periodo di rinnovamento politico e culturale. In Italia settentrionale le città comunali del regno italico, capeggiate dalla guelfa Milano, lottano per mantenere la loro indipendenza politica nella secolare lotta contro l’accentramento amministrativo dell’Impero accentuata da Federico II. L’apice di questa lotta si concretizzerà nella battaglia di Cortenuova che vedrà la Lega Lombarda duramente impegnata e infine…
  • Breitenfeld (1631): il superbo capolavoro tattico di Gustavo Adolfo Quick View
    • Breitenfeld (1631): il superbo capolavoro tattico di Gustavo Adolfo

    • 19,00
    • La brulla mattina del 17 settembre 1631, due imponenti eserciti si affrontarono sui campi di Breitenfeld, un oscuro villaggio sassone non distante da Lipsia, il cui nome tradotto vuol dire grande campo. L'incontro fu in qualche modo casuale, ma le due armate stavano guerreggiando da diversi mesi nella regione. Come si usa dire, la battaglia se la procurò il fiammingo comandante imperiale Jan T'serclaes Barone di Tilly. Solitamente prudente Tilly, il cui esercito aveva cocciato... Anche in eBook! Luca S.…
  • La battaglia di Azincourt – Vol. 2 Quick View
    • La battaglia di Azincourt – Vol. 2

    • 19,00
    • La battaglia di Azincourt è considerata uno dei momenti più cupi della storia della Francia e al contrario uno dei più fulgidi della storia dell'Inghilterra e del suo re Enrico V. Inserita nel più ampio conflitto denominato Guerra dei cent'anni, la battaglia dell'ottobre del 1415, fu un capolavoro del sovrano Lancaster, ma soprattutto dell'arco lungo inglese, che sul terreno pesante dello scontro fece una autentica carneficina della più bella cavalleria di Francia. Anche in eBook! Luca S. Cristini e Mario…
  • La battaglia di Azincourt – Vol. 1 Quick View
    • La battaglia di Azincourt – Vol. 1

    • 19,00
    • La battaglia di Azincourt è considerata uno dei momenti più cupi della storia della Francia e al contrario uno dei più fulgidi della storia dell'Inghilterra e del suo re Enrico V. Inserita nel più ampio conflitto denominato Guerra dei cent'anni, la battaglia dell'ottobre del 1415, fu un capolavoro del sovrano Lancaster, ma soprattutto dell'arco lungo inglese, che sul terreno pesante dello scontro fece una autentica carneficina della più bella cavalleria di Francia. Anche in eBook! Luca S. Cristini e Mario…
  • Cùil Lodair – Il sangue dei clan Quick View
    • Cùil Lodair – Il sangue dei clan

    • 25,00
    • La battaglia combattuta a Culloden Moor il 16 aprile 1746 tra le truppe giacobite scozzesi del principe Carlo Edoardo Stuart, il Giovane Pretendente, e quelle britanniche di William Augustus di Hannover, duca di Cumberland, figlio di re Giorgio II di Gran Bretagna fu l'ultima battaglia combattuta sul suolo britannico, e dopo di allora nulla sarebbe più stato come prima: la Gran Bretagna libera dalla minaccia delle rivolte giacobite iniziate nel 1689 avrebbe iniziato il percorso indisturbato verso il più grande…

ULTIME NOVITA'