Volumi 1 - 10 su 19. Volumi per pagina
  • La decisione di Mussolini di occupare la Grecia
    • La decisione di Mussolini di occupare la Grecia
    • 6,99
    • Alla fine del 1940 i fronti militari italiani, di terra, di cielo e di mare, attraversavano un periodo di grande crisi, perché il nemico, allora rappresentato dall’Impero britannico e dalla Grecia, era ovunque all’offensiva, ed aveva inflitto al membro meridionale dell’Asse europeo una serie impressionante di sconfitte. In tale situazione il Capo del Governo italiano, Benito Mussolini, temendo di dover chiedere perfino un armistizio alla Grecia che aveva aggredito, era stato costretto ad invocare, fin dall’inizio di novembre del 1940,…
  • Yugoslavian armored units 1940-1945
    • Yugoslavian armored units 1940-1945
    • 6,99
    • This volume tells the almost unknown story of Yugoslav tankers from training to the Second World War. The formation of the first armored units of the Army of the Kingdom of Yugoslavia dates back to the late 1920s, when military authorities felt the need to equip the units with an armored component, on the basis of the experiences lived during the Great War by the armies engaged in trench warfare. Contrary to what happened with many other European armies at that…
  • Le divisioni dell’E.N.R. 1943-1945 – Vol. 1
    • Le divisioni dell’E.N.R. 1943-1945 – Vol. 1
    • 6,99
    • L'obiettivo che ci siamo prefissi con questa serie di due volumi , scritti a quattro mani, è di dare un quadro complessivo delle quattro Divisioni formate dall'Esercito della R.S.I. a partire dagli ultimi mesi del 1943, offrendo un punto di vista puramente storico e militare, senza fornire giudizi di alcun tipo. Nel corso di colloqui intercorsi tra Mussolini ed Hitler dopo la costituzione della Repubblica Sociale fu concordato di dare vita ad un nuovo esercito costituito da 10/15 Divisioni di…
  • The divisions of the army of the R.S.I. 1943-1945 – Vol. 1
    • The divisions of the army of the R.S.I. 1943-1945 – Vol. 1
    • 6,99
    • The goal we have set ourselves with this series of four volumes, written in four hands, is to give an overall picture of the Divisions formed by the Army of the R.S.I. to the departments used in the fight against the partisans by the Republican National Army, starting from the last months of 1943, offering a purely military point of view, free from judgments of any kind. The purpose of "continuing the war" had always been present since the beginning…
  • Aeronautica Nazionale Repubblicana A.N.R. 1943-1945
    • Aeronautica Nazionale Repubblicana A.N.R. 1943-1945
    • 7,99
    • In questo libro l’autore descrive al meglio l’organizzazione e la storia dell’Aeronautica Militare Italiana che dopo l’armistizio nel 1943 rimase sotto il comando di Benito Mussolini e alleato della Germania: l’Aeronautica Nazionale Repubblicana (ANR). Lo studio parte dal suo fondatore il tenente colonnello Ernesto Botto, con il ritorno di oltre 1.000 aerei italiani sequestrati dalla Luftwaffe dopo l’armistizio cui si aggiunsero poi molti aerei tedeschi come i Bf109. Gruppi di caccia, gruppi di bombardieri, trasporti, ecc. Capitoli tutti descritti in…
  • Le Waffen SS germaniche sul fronte italiano
    • Le Waffen SS germaniche sul fronte italiano
    • 6,99
    • La campagna d’Italia, durante la Seconda guerra mondiale, vide diverse formazioni combattenti dell’esercito tedesco, dalla Wehrmacht alla Luftwaffe, tra queste vi furono anche reparti delle Waffen SS o SS combattenti che affiancavano reparti della SS Polizei e dei servizi dell’intelligence germanica. Nell’estate del 1943 le Waffen SS in Italia erano presenti solo con la Sturmbrigade “Reichsführer”, dislocata a presidio della Corsica. La “Reichsführer” sarà l’unica unità delle Waffen SS a combattere in Italia fino a quando, all’inizio del 1944, sarà…
  • Germanic Waffen SS on the Italian front. The “Reichsführer” and “Karstjäger” divisions”
    • Germanic Waffen SS on the Italian front. The “Reichsführer” and “Karstjäger” divisions”
    • 6,99
    • The campaign of Italy, during the Second World War, saw several combat formations of the German army, from the Wehrmacht to the Luftwaffe, among these there were also departments of the Waffen SS or SS fighters who flanked departments of the SS of the Waffen SS or SS fighters who flanked departments of the SS Polizei and intelligence services Germanic. In the summer of 1943 the Waffen SS in Italy were present only with the Sturmbrigade “Reichsführer”, located in the…
  • Milizia difesa territoriale e guardie civiche nell’O.Z.A.K. 1943-1945
    • Milizia difesa territoriale e guardie civiche nell’O.Z.A.K. 1943-1945
    • 6,99
    • Con la proclamazione dell’Armistizio, tutto il territorio che comprendeva le Province del Friuli-Venezia Giulia, la Provincia di Lubiana e l’Istria, considerato di vitale importanza per le linee di comunicazione e per il rifornimento dell’esercito tedesco in Italia, di fatto assorbito dal Reich, sotto la forma giurisdizionale della cosiddetta Zona di operazioni del Litorale Adriatico. Il governo della R.S.I. tentò di ristabilire la propria autorità nell’O.Z.A.K. anche in ambito militare, ma l’ingerenza tedesca fu sempre feroce. Fu impedito alle ricostituite Legioni…
  • M.D.T. – Territorial Defense Militia and Civic Guards in the O.Z.A.K. 1943-1945
    • M.D.T. – Territorial Defense Militia and Civic Guards in the O.Z.A.K. 1943-1945
    • 6,99
    • With the proclamation of the Armistice, the whole territory that included Friuli-Venezia Giulia, the Provinces of Ljubljana and Istria, considered of vital importance for the communication lines and for the supply of the German Army in Italy, was absorbed by the Reich, under the jurisdictional form of the so-called Zone of Operations of the Adriatic Coast (O.Z.A.K.). The government of the R.S.I. attempted to restore its authority in the O.Z.A.K. even in the military field, but German interference was always…
  • I reparti corazzati italiani nei Balcani 1941 – 1945
    • I reparti corazzati italiani nei Balcani 1941 – 1945
    • 6,99
    • Il Regno d’Italia vantava già dal 1912 il possedimento delle Isole del Dodecaneso e dal 1926 il protettorato sull’Albania e, con questi presupposti, dopo l’occupazione del Regno di Albania del 1939 e lo scoppio della Seconda Guerra Mondiale l’anno successivo, Mussolini concentrò i suoi sforzi contro la Grecia, iniziando nell’ottobre 1940 una disastrosa campagna militare, che costrinse il Reich tedesco ad un massiccio intervento a sostegno delle Forze Armate Italiane nei Balcani. La debolezza militare italiana trasformò così quella che…